Se non riesci a visualizzare questo messaggio, clicca qui .
E-Mail DSJ Facebook DSJ Twitter DSJ Website DSJ

Gentili Signore, egregi Signori,

Quali sono gli insegnamenti che possiamo trarre dalla pandemia di coronavirus? E come si può riuscire ad ottenere ascolto in questi tempi difficili? Nell’ambito del concetto educativo „Global Citizenship Education“ della Commissione svizzera per l’UNESCO, la FSPG sta portando avanti il progetto „Beacons of Participaton". L'attenzione si concentrerà sullo Speed Debating online del prossimo 24.11.2020, durante il quale verranno discussi diversi temi dell'agen-da 2030.

I giovani di età compresa tra i 14 e i 25 anni possono anche far sentire la propria voce in occasione della campagna Aggiorna la Svizzera!“. Fino all’8.11.2020 siamo infatti alla ricer-ca, per conto dell'Ufficio federale delle comunicazioni, di idee fresche e innovative relative alla digitalizzazione in Svizzera.

Va notato che anche lo scambio di idee e la promozione della partecipazione politica, così come delle piattaforme da e per i giovani, sono tutt’ora importanti, motivo per cui la FSPG lo scorso fine settimana ha tenuto la festa di giubileo e la Conferenza dei Parlamenti dei Giovani a Nyon – naturalmente nel rispetto delle misure ufficiali raccomandate e prescritte.

A proposito: il 18.11.2020 parleremo del rapporto tra città e campagna. Ci occuperemo infatti dello spopolamento delle campagne da parte dei giovani e dell’impatto che questo feno-meno ha sul sistema politico di milizia.

Cari saluti,

Sheila Glasz
Responsabile Comunicazione

25 anni dai giovani per i giovani


„La démocratie ne s’use que si l’on ne s’on sert pas!“. Il messaggio del consigliere federale Bundesrat Guy Parmelin è arrivato chiaro: la democrazia non è scontata. Dobbiamo prendervi parte e contribuirvi attivamente. Attraverso parole di lode e d’ispirazione il consigliere federale ha aperto le celebrazioni del giubileo per i 25 anni della FSPG.

Dopo il discorso di incoraggiamento di Guy Parmelin si è proceduto subito al primo punto in programma. Guidati da Sara Maria Manzo (SRF Forward) i nostri ospiti d'onore, ossia il consigliere federale Guy Parmelin, il presidente del Consiglio degli Stati Hans Stöckli, la direttrice di alliance F e alumna della FSPG Sophie Achermann, il presidente della Commission de jeunes Vaud Nefertary Bihiry e il presidente della Fondazione svizzera per la democrazia Adrian Schmid hanno condiviso le loro esperienze sulla partecipazione alla vita politica di ieri, oggi e domani. Infine non poteva mancare un giro di „Speed Debating“ su diverse questioni politiche, che ha fornito anche argomenti di conversazione per il ricco aperitivo. Con la consegna del premio PG, nell’ambito del Premio di milizia Swiss Re, si sono conclusi i festeggiamenti per questo giubileo che, soprattutto per via delle circostanze straordinarie, rimarrà a lungo impresso nella nostra memoria.

Un sentito ringraziamento a tutti i giovani parlamentari di oggi e a quelli attivi in passato, ai partner, a chi ci sostiene e alle ex collaboratrici e agli ex collaboratori che, nonostante le difficili condizioni attuali, ci hanno dedicato il loro tempo per celebrare insieme a noi questi 25 anni di partecipazione alla vita politica e formazione politica e brindare al futuro.
Non vediamo l’ora di continuare, negli anni a venire, le nostre attività dai giovani per i giovani!

Vai alla galleria fotografica
Rassegna stampa

Aggiorna subito la Svizzera!


La digitalizzazione è sulla bocca di tutti. Aziende come Facebook e Google si trovano regolarmente in prima pagina, molte città vogliono diventare smart e negli ultimi mesi le riunioni in tutta la Svizzera sono state spostate dalle sale conferenze allo spazio virtuale delle videochiamate - persino il Consiglio federale ha condotto la sua prima riunione a distanza a inizio ottobre.

Questi sviluppi sono positivi o piuttosto spaventosi? La digitalizzazione dovrebbe essere portata avanti? E se sì, come? Per rispondere a queste e molte altre domande, la FSPG sta attualmente raccogliendo proposte su www.engage.ch/it/digitale. Con la campagna „Aggiorna la Svizzera!“ siamo infatti attualmente alla ricerca di idee fresche e innovative relative alla digitalizzazione in Svizzera. Tutti i giovani interessati, di età compresa tra i 14 e i 25 anni, potranno partecipare alla campagna ancora fino al 08.11.2020.

Come sostegno offriamo workshop di due ore per classi scolastiche e associazioni studentesche, così come per parlamenti e consigli dei giovani. Le interessate e gli interessati possono contattarci tramite l’indirizzo e-mail: info@engage.ch.

Conferenza stampa con la presidente della Confederazione


Negli ultimi mesi, alla presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga sono state poste centinaia di domande sul coronavirus nel Centro media di Palazzo federale. Alla conferenza stampa del 6.10.2020, tuttavia, c’era qualcosa di diverso dal solito: il Centro media non ospitava infatti giornaliste e giornalisti esperti, ma giovani di età compresa tra i 13 e i 25 anni. Nell'ambito della campagna „Chiedilo alla presidente della Confederazione“ di inizio autunno, giovani di tutta la Svizzera hanno potuto inoltrare le loro domande a Simonetta Sommaruga tramite la piattaforma digitale engage.ch. L’highlight del progetto è stata la conferenza stampa fittizia ad inizio ottobre, nel corso della quale le giovani ed i giovani partecipanti hanno potuto porre dieci domande direttamente alla presidente della Confederazione in persona.

Questa nuova forma di partecipazione politica è stata apprezzata molto dai giovani e anche la stessa presidente della Confederazione ha elogiato il progetto: „Un formato del genere è particolarmente utile, dato che insegna a calarsi in un ruolo diverso. Soprattutto in politica è importante mettersi di tanto in tanto nei panni degli altri, per provare a capire i loro argomenti. Vi incoraggio a non smettere di cercare il dialogo. Ne vale la pena!“

Clicca qui per le registrazioni delle domande e delle risposte

La Svizzera vota di nuovo


Aspetta un momento, ma non abbiamo appena votato? Esatto! Il 27 settembre la Svizzera si è espressa su cinque oggetti in votazione. Ora si passa già al prossimo round. Il 29.11.2020 si voterà nuovamente a livello federale su due iniziative. Potremo infatti decidere il destino dell'iniziativa popolare „Per imprese responsabili – a tutela dell'essere umano e dell'ambiente“ e dell’iniziativa „Per il divieto di finanziare i produttori di materiale bellico“ – il dibattito rimane quindi acceso!

Il team easyvote ha affrontato intensamente i due argomenti e ha preparato testi informativi, politicamente neutrali e accessibili. Tutte le informazioni necessarie saranno disponibili qui a partire dal 30.10.2020. Da non dimenticare sono i video easyvote e l'app votenow, la quale permette a tutte e tutti di formarsi un’opinione facendo swipe fino a trovare un match.

Altrettanto appassionanti sono i dibattiti tra le giovani e i giovani politici sull’iniziativa per imprese responsabili nei Polittalk digitali, i quali sono già online.

Come fare per non perdere più nessun aggiornamento sulle votazioni? Basta seguire easyvote su Instagram, Twitter, Facebook ed ora anche su TikTok.

Beacons of participation: Speed Debating sulle sfide sociali ai tempi del coronavirus


Il coronavirus è ormai da mesi un argomento di attualità e i titoli in prima pagina sono tanto numerosi e vari quanto le esperienze fatte con esso. Ma una cosa era e rimane certa: in un modo o nell’altro ne siamo colpiti tutti. La pandemia ha penetrato la società in modo tale da sottolineare chiaramente, e ancora più del solito, in quali settori della società dobbiamo af-frontare grandi sfide.

Questo, assieme alle possibilità di plasmare il nostro futuro a partire da questa difficile si-tuazione, è esattamente il tema che verrà affrontato allo Speed Debating del 24.11.2020 (a partire dalle ore 18:45)!

Negli Speed Debating viene discusso per 20 minuti di un tema in piccoli gruppi, con un’esperta o un esperto in materia. I temi in discussione saranno i seguenti:
  • „Cooperazione allo sviluppo – Una goccia nell'oceano?"
  • „L'istruzione come soluzione a tutti i problemi. Davvero?“
  • „Uguaglianza di genere – Quando, come e per chi?“
  • „Netto 0 entro il 2030, il 2050 – o mai?“
  • „Consumo sostenibile e produzione responsabile – contraddizioni insolubili?“
Qui potete trovare maggiori informazioni sul progetto.

Conferenza annuale 2020: spopolamento delle campa-gne da parte dei giovani


Cosa succede ai giovani che crescono nelle zone di campagna? Rimangono fedeli al loro villaggio natale? Oppure si trasferiscono nei centri urbani, per motivi di formazione o di lavo-ro? E quale impatto ha lo spopolamento delle campagne da parte dei giovani sul sistema politico di milizia? Questo è uno dei temi di cui si sta occupando la FSPG quest’anno - in particolare con il settore Basi partecipazione politica BPP - e che quindi sarà anche al centro della conferenza annuale 2020.

I risultati delle biografie sullo spopolamento delle campagne raccolte nell'ambito del proget-to, così come le sfide e i campi d'azione sviluppati e raccolti durante la Soirée Politique, verranno ora discussi in un evento che coinvolge un pubblico più ampio. In particolare, la conferenza intende affrontare le seguenti domande: quali sfide premono di più e quali campi d’azione sono i più promettenti e dovrebbero quindi essere ulteriormente considerati? E quali sono gli approcci già seguiti attualmente? Infine, si cercherà anche di chiarire quali sono le responsabilità che le varie attrici e i vari attori coinvolti hanno.

L'incontro è previsto per il 18 novembre 2020 dalle 13:00 alle 17:00 in formato ibrido. Il pubblico seguirà la conferenza in diretta streaming e potrà interagire con le relatrici e i relatori e il pubblico partecipante in loco tramite una chat. Tutte le informazioni più aggiornate si trovano su: www.fspg.ch/eventi/eventi-specialistici/conferenza-annuale/

Iscriviti qui adesso!

youpa-News


  • A Wil verrà istituito un parlamento dei giovani. A metà settembre, alcune giovani e alcuni giovani di Wiler si sono incontrati per scambiarsi le loro idee su progetti, argomenti e preoccupazioni politiche.
    Al contributo radiofonico

  • Insieme al progetto CH+, il Junge Rat ha lanciato un'app per aiutare le giovani e i giovani basilesi a votare.
    Al contributo televisivo

  • Il Parlement des jeunes de La Chaux-de-Fonds ha organizzato un evento con l'ex consi-gliere agli Stati Didier Berberat per saperne di più sulle elezioni.
    Alla notizia dei media

Benvenuti alla FSPG!


La FSPG è lieta di dare il benvenuto a tre nuovi collaboratori: David Teuscher sosterrà da subi-to il team easyvote come Collaboratore specialista Produzione. Tra i nuovi arrivati ci sono anche Niculin Detreköv, il quale ricoprirà il ruolo di Capo campagne e formazione politica, e Julian Rippes, che supporterà il team youpa fino alla fine di Gennaio nell’ambito del suo servizio civile.

Benvenuti e buon inizio - non vediamo l'ora di lavorare insieme a voi!

Agenda

Il tuo feedback è importante!

Siamo molto interessati a sapere cosa ne pensi del nuovo updating: mandaci per favore il tuo feedback per mail, Twitter oppure tramite la nostra pagina Facebook.

Saluti impegnati
DSJ FSPJ FSPG




website dsj.ch website easyvote.ch website engage.ch